E’ legittimo assegnare mansioni inferiori al rientro dalla CIG

La Corte di Cassazione, con la Sentenza n. 23926 del 25 novembre 2010, ha considerato legittima la scelta di assegnare al dipendente mansioni inferiori  al rientro dalla  cassa integrazione, per evitarne il licenziamento. La Suprema Corte ha specificato che è sufficiente che il lavoratore manifesti un comportamento che renda comprensibile in modo inequivocabile la sua volontà di accettare le nuove mansioni.

Riferimenti legislativi:

Sentenza n.20357 del 28 settembre 2010 della Corte di Cassazione

 

I Commenti sono chiusi

Newsletter


  • WP SlimStat